Stagioni concertistiche » Archivio » Notturni in Villa - XVII Edizione 2010

Notturni in Palestro

XVII EDIZIONE
VILLA REALE - MILANO
12.07.10 - 31.07.10

giovedě 15 luglio ore 21.30 Solo piano in collaborazione con
Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano
NOTTURNI Ewa Poblocka pianoforte
J.FieldJ.Field 3 Nocturnes n.5 , n.1, n. 10
F.Chopin3 Waltzes B min. op.posth, D flat major op.64 n.1,C sharp min op.64 n.2
R.SchumannArabeske op.18Bunte Blätter op 99/ 5 Albumblätter 1-5
F.Chopin2 Nocturnes op.55, n. 1 F min., n.2 E flat major
E.Grieg 5 Lyrische Stücke
F.ChopinBallade A flat major op.47

Ewa Poblocka è una delle più grandi pianiste della sua generazione, è stata premiata al X Concorso Pianistico Internazionale "Fryderyk Chopin" a Varsavia. Si è esibita con le più famose orchestre nelle più prestigiose sale di tutti i paesi europei, nelle Americhe, a Singapore, in Corea, in Giappone e in Australia. È stata più volte in tournée in Europa come solista dell' Orchestra Filarmonica Polacca, diretta da Kazimierz Kord e Antoni Wit.
Artista poliedrica e dal vasto repertorio ha al suo attivo recital e concerti con orchestre e formazioni cameristiche, oltre a varie collaborazioni con solisti vocali. Ha inciso in prima esecuzione assoluta numerosi brani di compositori polacchi contemporanei, tra i quali il Concerto per pianoforte di Andrzej Panufnik (prima esecuzione polacca, prima incisione con la London Symphony Orchestra diretta dal compositore), il Concerto per pianoforte di Witold Lutosławski (prima incisione polacca con l'Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale Polacca, diretta dal compositore), il Concerto per pianoforte di Paweł Szymański, dedicato all'artista e commissionato dalla Radio Nazionale Francese (prima esecuzione al Festival Présences e il Concerto per pianoforte di Paweł Mykietyn (1997), anch'esso dedicato alla pianista.
Ewa Pobłocka collabora con diverse emittenti radiofoniche europee. Ha inciso oltre 40 dischi, per Deutsche Grammophon, Conifer Records, Victor JVC, CD Accord e altri, molti di essi premiati e lodati dalla critica. Tra le sue incisioni più recenti si trovano una collezione di brani per pianoforte di Edvard Grieg e pezzi di Johannes Brahms. Ha in cantiere la registrazione di brani di  Robert Schumann una raccolta di canti di Fryderyk Chopin e anche un recital di musiche di Chopin che verrà da lei eseguito su uno storico pianoforte Pleyel del 1848.
Ewa Pobłocka è un'apprezzata didatta, insegna nella classe di pianoforte presso l'Accademia Musicale di Bydgoszcz e l'Università Musicale F. Chopin di Varsavia, collabora come professore con l'Università Musicale di Nagoya (Giappone) e di Calgary (Canada). E’ invitata spesso a far parte della giuria in vari concorsi pianistici internazionali.